Indice articoli

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 
banner test4theory

 

AMBITO: Fisica
STATO:  ATTIVO 
VOTO: ( N.P. )

 

   LHC@home 2.0 è una piattaforma di calcolo distribuito per i fisici che lavorano al Large Hadron Collider - il più grande acceleratore di particelle al mondo - al  CERN, il Laboratorio Europe di Fisica delle Particelle. Questa piattaforma ospiterà diversi sottoprogetti per diversi gruppi di fisica del LHC.

   LHC@home 2.0 è un'estensione della piattaforma LHC@home, lanciata nel 2004 per aiutare i fisici a simulare le dinamiche dei fasci di protoni nel LHC. All'epoca, fare simulazioni completamente sviluppate di collisioni di particelle era oltre lo scopo del calcolo volontario, ma l'evoluzione della tecnologia (hardware e software) e in particolare l'uso della tecnologia di virtualizzazione, ci ha permesso una svolta... LHC@home 2.0!

   Il risultato è che adesso puoi essere parte di uno sforzo globale per la simulazione di prove che i fisici useranno nelle loro analisi dei dati LHC, effettuando simulazioni di collisioni di particelle nel tuo computer. Il primo progetto presentato sulla piattaforma LHC@home 2.0 - attualmente in fase di test - si chiama Test4Theory.

   Il progetto Test4Theory permetterà agli utenti di partecipare in simulazioni di fisica delle particelle ad alta energia usando i loro computer. I risultati sono mandati ad un database che è usato come risorsa comune da scienziati che lavorano al LHC sia nella parte sperimentale che in quella teorica.

 

Per ulteriori informazioni visitate il thread ufficiale presente nel nostro forum.


Accedi per commentare

Articoli

Guida WSL

Updated
Written on 26/02/2021, 18:14 by boboviz
guida-wslGuida a Boinc su WSL   Su stimolo di un nostro volontario abbiamo provato a far funzionare il client boinc in una macchina virtuale linux (ci sono...

Ultime dal Blog

Written on 03/08/2021, 22:27 by boboviz
foldit-e-alphafoldLa "svolta" AlphaFold è una delle più importanti degli ultimi anni, motivo per cui ho deciso di tradurre l'articolo che parla della sua implementazione in...